Mi nutro di scrittura

Scrivere, così come raccontare, è un istinto naturale.

Un dono, un destino, un modo per conoscere se stessi e vivere più di una vita, uno strumento di analisi e denuncia, una costruzione di senso personale e nello stesso tempo universale, l’illusione di lasciare una traccia malgrado l’unica insondabile certezza che tutti ci accomuna.

mi nutro di scrittura_no bollinoSono tantissime le ragioni della scrittura, e la sua definizione, che sono state magnificamente illustrate da fior di scrittori e premi Nobel, così come da semplici artigiani della parola, che è il più universale e democratico degli strumenti di espressione.

Negli anni ne ho annotate a decine, di queste splendide massime sui motivi ispiratori della scrittura, e tuttora mi piace leggere libri dedicati all’arte della scrittura.

Non già semplici “manuali” – ahimè non è solo questione di tecnica, che si possa insegnare come in un tutorial 🙂 – quanto piuttosto vere e proprie riflessioni sulla vita, perché di questo si tratta in definitiva per tutti.

La scienza non ha ancora scoperto i segreti dell’anima.

[Per me non esiste altro. La letteratura come dono. – Bernard Malamud]

Io dico che scrivere è un’esigenza dell’anima.

 

(Visited 129 times, 1 visits today)