Quanti “invisibili” attorno a noi! E' una badante moldava la protagonista di “Orfani bianchi” di Antonio Manzini. Una storia dura ma necessaria per gettare luce su vite e vicende che preferiamo non vedere, anche se ormai fanno parte della nostra società e di tante famiglie.

C’è una donna al centro del romanzo “Orfani bianchi” di Antonio Manzini (edito da Chiarelettere), che siamo abituati ad associare alle indagini del grande Rocco Schiavone, vicequestore fuori dagli schemi e dai soliti cliché a cui, di recente, ha prestato il proprio volto l’attore Marco Giallini. Read more